Elezioni Consiglio Direttivo San Paolo

A seguito all'Assemblea svoltasi in data 29 Ottobre 2014 presso il Palazzetto dello Sport di Valeggio sul Mincio, in cui tra i vari ordini del giorno si è discusso della proposta di proroga legata al termine del mandato del Consiglio Direttivo, in scadenza il 29 Novembre, l'Assemblea riunita ha deliberato di non prorogare il termine del mandato e di indire le elezioni per la nomina dei membri del Consiglio Direttivo in data 01 Dicembre 2014.

 
A breve verrà affisso presso la bacheca della Polisportiva l'avviso di convocazione dell'Assemblea degli Associati . Nel frattempo chiedo a tutti i responsabili di settore di preallertare i soci in vista della suddetta Assemblea. 
 
Di seguito alcune brevi indicazioni  legate allo svolgersi delle elezioni :
 
 
1) Le votazioni saranno effettuate direttamente nel corso dell’Assemblea, utilizzando procedure tali da garantire la segretezza del voto. I dettagli, relativi a tali procedure saranno comunicati successivamente.
2) Godono dell'elettorato attivo e passivo solo i soci che risulteranno in regola con il pagamento della quota di iscrizione alla data di svolgimento dell'Assemblea.
 
3) DIRITTO DI RAPPRESENTANZA: 
  • Ciascun associato ha diritto di farsi rappresentare in Assemblea tramite delega di cui in allegato trovate una copia. 
  • La rappresentanza in Assemblea può essere rilasciata solo ai soci dell'Associazione. 
  • Ciascun associato non potrà rappresentare più di un socio per ciascuna Assemblea.
 
4) I genitori dell'associato minorenne non hanno diritto al voto in rappresentanza dei figli, in quanto non essendo gli stessi soci, in quanto minorenni, non possono delegare ad altri il diritto di voto in Assemblea.
 
5) Allo scopo di facilitare le operazioni di voto è utile che ciascun socio sia a conoscenza di eventuali candidature, da parte di altri; a tal fine  invito a farmi avere a questo indirizzo mail  le eventuali candidature magari corredate di un brevissimo profilo facendo, eventualmente, emergere le motivazioni che spingono a candidarsi. Le candidature vanno inviate entro il 24 Novembre 2014, data oltre la quale le disponibilità ed i corrispondenti profili saranno resi disponibili a tutti i soci, tramite affissione all'interno della bacheca della Polisportiva.
Ricordo, comunque, che qualsiasi socio maggiorenne, candidatosi oppure no, può essere eletto e che tali “dichiarazioni di disponibilità” servono unicamente a facilitare le operazioni di voto.
 

Centri Estivi 2014

Clicca sulle immagini per scaricare il modulo di iscrizione oppure chiama 338.1408114 - 349.1610730 per informazioni

centri estivi 2014 frontcentri estivi 2014 back

Il nubifragio rovina il parquet e il palasport è «fuori gioco»


Una brutta tegola per chi pratica sport sul parquet del palazzetto dello sport. 

Il nubifragio del 26 luglio scorso lo ha infatti messo definitivamente fuori uso e molti gruppi sportivi, che praticano basket, pallavolo e altro, saranno costretti a spostarsi in altri impianti. 
In quel giorno di fine luglio è entrata una valanga d'acqua dalle porte, anche a causa del fatto che la struttura comunale è in una posizione sottostante rispetto alla strada e il parquet ne è statcompletamente ricoperto. 
Ora serviranno parecchie settimane, se non mesi, per togliere il legno esistente e sostituirlo con uno nuovo.
Lo conferma l'assessore allo Sport, Simone Mazzafelli: «Il parquet del palazzetto dev'essere sostituito in toto, in quanto intriso di acqua e irrecuperabile, anche a detta del perito di parte che come Comune abbiamo nominato. Siamo in contatto costante con l'assicurazione per il risarcimento. Ci stiamo adoperando per ripristinare il tutto in tempi brevi. Certo, con il parquet così, le attività sportive dovranno trovare temporanea collocazione altrove. Sono in contatto con i vari responsabili per gestire al meglio la situazione con il minor disagio possibile. Mi è difficile fare previsioni ma confido che, con il mese di novembre, il parquet possa essere riposizionato e il palasport disponibile. Intanto le varie associazioni hanno iniziato a guardarsi attorno ma non è semplice trovare impianti sportivi che abbiano disponibilità. 
I primi contatti, con Quaderni e Castelnuovo del Garda, hanno dato esito negativo. Rimangono i vicini comuni del Mantovano. 
Restando «in casa» si guarda anche alle palestre della scuola primaria e secondaria che però sostengono già un carico notevole. 
In difficoltà ci sarà poi la scuola alberghiera, con i suoi quattrocento studenti, inaugurata da poco ma priva di palestra. Rimane poi il problema più generale, come ripetono spesso, inascoltati, i geologi: l'aumentata impermeabilizzazione dei terreni legata al consumo di suolo, con il conseguente calo di capacità di ritenzione idrica. 
Nel corso degli ultimi decenni sono infatti spariti campi, canali e tutto ciò che poteva aiutare il deflusso dell'acqua. 
La consapevolezza che ci si dovrà abituare a eventi eccezionali come le «bombe d'acqua» l'ha espressa anche il primo cittadino, Angelo Tosoni, durante l'ultimo consiglio comunale. 
«Andando avanti», ha detto il sindaco, «dovremo imparare a fare i conti con questi fenomeni che, per la loro forza e perché inaspettati, colpiscono ancora più duramente». 
Nel frattempo servono misure tampone. «Con i tecnici dell'ufficio servizi», rivela Mazzafelli, «stiamo definendo le necessarie contromisure per evitare il ripetersi del problema. Certamente tali azioni saranno fatte prima del rifacimento del parquet. Puntiamo a evitare in ogni modo che ingenti quantitativi di acqua piovana, come è stato per il fenomeno del 26 luglio, confluiscano verso gli accessi del palazzetto. Lo faremo andando ad agire in modo puntuale sulle pendenze del terreno esterno. Il sistema di smaltimento con caditoie e pozzi perdenti ha funzionato finché ha potuto, ma la quantità d' acqua da smaltire era certamente superiore alla portata del sistema».

Fonte: L'Arena del 28.08.2014

I Nostri Partner 


Parafarmacia Azienda Agricola Mazzi Lo Stappo Lo Stappo

Informativa: Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.

Approvo